Kriya Yoga e Ishvara Pranidhana

Il primo nome per definire uno yogi, nei Veda, i più antichi testi spirituali dell'India, è tapasvin o praticante di tapas, una volontaria auto-sfida o auto-sacrificio. La parola tapas, significa letteralmente "calore" o "bagliore". Tapas è un calore creativo, agni, il potere del fuoco. Tapas, spesso definita come pratica intensa

Start

11 Novembre 2018 - 9:00

End

11 Novembre 2018 - 16:00

Address

Centro Polifunzionale, via Rimembranze - Madone (BG)   View map

Il primo nome per definire uno yogi, nei Veda, i più antichi testi spirituali dell’India, è tapasvin o praticante di tapas, una volontaria auto-sfida o auto-sacrificio. La parola tapas, significa letteralmente “calore” o “bagliore”. Tapas è un calore creativo, agni, il potere del fuoco. Tapas, spesso definita come pratica intensa o austerità, si riferisce a qualsiasi pratica intensa o prolungata per la realizzazione del Sé, che coinvolge il superamento delle inclinazioni naturali del corpo, delle emozioni e della mente. Si tratta di una pratica che costringe la mente e il corpo a confrontarsi con i propri limiti.

– M.G. Satchidananda

Una giornata di pratica intensa per toccare le 5 vie del Kriya Yoga, un sistema di Raja Yoga (yoga regale) basato sul controllo del prana (forza vitale) per purificare mente e emozioni.

Kriya Hatha Yoga
posture fisiche per il rilassamento e la stabilità.

Kriya Kundalini Pranayama
tecniche respiratorie per risvegliare e canalizzare il proprio potere potenziale attraverso i chakras, o centri energetici.

Kriya Dhyana Yoga
l’arte scientifica del controllo della mente attraverso varie tecniche di concentrazione e meditazione che purificano il subconscio e sviluppano i sensi interiori e il potere di visualizzare e realizzare ciò che si cerca nella vita.

Kriya Mantra Yoga
La silenziosa ripetizione mentale di suoni particolari che risveglia l’intelletto a stati di coscienza più elevati e all’intelligenza creativa e purifica il subconscio dalle sue abitudini (samskaras)

Kriya Bhakti Yoga
L’educazione all’amore divino e l’aspirazione spirituale per la Verità, il Bene e la Bellezza, la resa della coscienza soggiogata dall’ego al proprio Sè Superiore. Quando l’anima vuole sinceramente liberarsi da attrazioni e repulsioni dell’ego, la Grazia risponde come esperienza spirituale.

Programma

9.00 – 11.00 Omaggio a Babaji
Kriya Hatha Yoga, Pranayama e Dhyana

11.00 – 12.30 Mantra del Kriya Yoga
Canto dell’Adorazione Scientifica del Sole, Shanti Mantra, Benedizione del Cibo

12.30 – 14.00 Pausa pranzo

14.00 – 15.00 Omaggio a Babaji
Lettura dei Sutra del Kriya Yoga, dibattito

15.00 – 16.00 Bandams, Pranayama e Dhyana

Contributo: 30€

MORE DETAIL

Phone

3939713419

Email

[email protected]

TOP